Blizzconline

Oggi è iniziata la BlizzConline di Blizzard Entertainment, una versione completamente virtuale della celebrazione annuale dei giochi e della community Blizzard, con una lunga serie di novità e annunci per un pubblico globale di fan sintonizzato GRATIS sul sito www.blizzcon.com.

Durante la cerimonia d’apertura dell’evento appena conclusa, il presidente dell’azienda J. Allen Brack e i capi sviluppatori dei franchise Blizzard hanno riflettuto sul passato e condiviso un’esaltante visione del futuro, rivelando diversi giochi imminenti e aggiornamenti ai contenuti che verranno approfonditi durante lo show:

DIABLO II RESURRECTED

Diablo® II, uno dei più acclamati titoli per PC della storia dei videogiochi, fa finalmente ritorno… e gli Inferi non sono mai stati così belli. Quest’oggi, Blizzard Entertainment ha rivelato Diablo II: Resurrected, la rimasterizzazione definitiva di Diablo II e della sua espansione Lord of Destruction®, due capisaldi dell’iconica serie di giochi di ruolo d’azione dell’azienda.

Diablo II è stato descritto dalla rivista Time come “verosimilmente il miglior gioco di ruolo di tutti i tempi, nonché miglior dungeon-crawler di tutti i tempi e miglior gioco per PC di tutti i tempi.”* Diablo II: Resurrected riaccoglie gli eroi veterani e invita una nuova generazione di giocatori a vivere la sua storia oscura, andare alla ricerca di bottino e provare un gameplay “hack-and-slash” viscerale con grafica rimodernata che sfrutta al meglio i nuovi hardware.

Diablo II: Resurrected prende i modelli 2D basati sugli sprite portandoli nel presente con un rendering fisico totalmente in 3D, illuminazione dinamica e animazioni ed effetti delle magie riprogettati, il tutto con un’incredibile risoluzione in 4K. Tutti i 27 minuti di filmati classici del gioco, che narrano il viaggio del misterioso Oscuro Viandante, sono stati rifatti da zero. Anche i tetri suoni di Sanctuarium e la sua colonna sonora memorabile sono stati rimodernati per supportare l’audio in Dolby Surround 7.1. Con questi miglioramenti ai comparti audio e video del gioco, Diablo II: Resurrected mostrerà ancora una volta la profondità del gameplay e il design caratteristico che ha continuato a intrattenere i giocatori di tutto il mondo fino a oggi.

“Diablo II è stato un gioco fondamentale per Blizzard e milioni di giocatori di tutto il mondo. Con Diablo II: Resurrected, siamo felici di poter riportare questo classico su PC e anche su console, includendo la progressione multipiattaforma, in modo che i giocatori possano rivivere quei ricordi o provare l’intramontabile gameplay di Diablo II per la prima volta sulla piattaforma che preferiscono,” ha dichiarato J. Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment. “Con i nuovi audio e video in alta risoluzione di Diablo II: Resurrected, il gioco è divertente e coinvolgente oggi quanto lo era venti anni fa.”

Coloro che preferiscono un’esperienza più nostalgica possono passare dalla grafica moderna a quella originale in qualunque momento solamente premendo un pulsante. Diablo II: Resurrected potrà anche sembrare un gioco nuovo, ma le sue caratteristiche, meccaniche e peculiarità sono completamente intatte, e sono stati implementati alcuni miglioramenti generali richiesti da molti giocatori, come quello del Forziere Condiviso.

Diablo II: Resurrected include sette classi altamente personalizzabili tra cui scegliere: Amazzone, Barbaro, Negromante, Paladino e Incantatrice fanno parte del gioco base, mentre Assassina e Druido sono state aggiunte con l’espansione Lord of Destruction. I giocatori potranno personalizzare il proprio personaggio selezionando le abilità e i talenti, creando oggetti e incastonando gemme in essi, collezionando interi set d’armatura, ottenendo armi e armature uniche, creando combinazioni di parole runiche e molto altro ancora.

Diablo II: Resurrected è un pacchetto completo che contiene una miriade di avventure e porterà i giocatori nel letale mondo di Sanctuarium, dove affronteranno Diablo, il Signore del Terrore, e le forze degli Inferi attraverso i quattro avvincenti Atti della campagna originale di Diablo II. Essi incontreranno il loro amato mentore e studioso Deckard Cain, combatteranno al fianco dell’Arcangelo Tyrael e incontreranno altri personaggi che sono diventati parte indelebile della storia dei videogiochi. Questa edizione include anche tutti i contenuti dell’espansione Lord of Destruction, con il prosieguo del viaggio nell’Atto V, dove i giocatori affronteranno coraggiosamente i pericoli del Monte Arreat prima di provare a sconfiggere Baal, l’eponimo Signore della Distruzione.

Sviluppato da Blizzard Entertainment e dallo studio interno Vicarious Visions, Diablo II: Resurrected arriverà più avanti nel corso dell’anno su PC Windows®, Xbox Series X|S, Xbox One, PlayStation®5, PlayStation®4 e Nintendo Switch. Con la progressione multipiattaforma** tra tutte quelle supportate, i giocatori potranno giocare con il proprio personaggio e mantenere tutti i loro oggetti, indipendentemente dalla piattaforma su cui stanno giocando.

HEARTHSTONE, L’ANNO DEL GRIFONE

Hearthstone® volerà verso una nuova era nelle prossime settimane con l’inizio dell’Anno del Grifone, che introduce modifiche su larga scala, centinaia di nuove carte e nuovi emozionanti modi di giocare. L’Anno del Grifone decollerà con la prima espansione Forgiati nelle Savane, ispirata all’iconica regione di World of Warcraft® in cui milioni di intrepidi avventurieri dell’Orda hanno affondato i denti (o le zanne) per forgiare la propria leggenda.

In concomitanza con l’inizio dell’Anno del Grifone ci sarà il lancio del nuovo set Principale di Hearthstone, che sostituirà gli esistenti set Base e Classico con una studiata selezione di 235 carte (che include sia carte nuove che carte pubblicate in passato), dando nuovo vigore al gioco sia ai nuovi arrivati che ai veterani. Parallelo al lancio del set Principale, l’arrivo del nuovo formato Classico permetterà ai giocatori di creare mazzi e competere usando i set di Hearthstone originali, come quando fu pubblicato nel 2014.

Più avanti nel corso dell’anno è invece in arrivo Mercenari di Hearthstone, una nuova modalità competitiva per giocatore singolo in cui i giocatori raduneranno e potenzieranno squadre di potenti eroi e antagonisti di Azeroth per metterli alla prova in una serie sempre diversa di emozionanti battaglie tattiche.

I giocatori vedranno i loro mercenari evolversi in versioni più potenti e ottenere esperienza, equipaggiamento e nuove abilità mentre combattono in missioni roguelike generate casualmente e altamente rigiocabili.

“L’Anno del Grifone sarà emozionante, ricco di eventi e pieno di nuovi contenuti ed esperienze per Hearthstone,” ha dichiarato J. Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment. “Forgiati nelle Savane ci porterà in un luogo proveniente direttamente da World of Warcraft e molto caro a molti dei nostri giocatori. Il set Principale continuerà a rinnovare il gioco su base annuale, mentre Mercenari Hearthstone e il formato Classico introdurranno nuovi fantastici modi di giocare.”

Espansione Forgiati nelle Savane

Forgiati nelle Savane affonda le sue radici in World of Warcraft, introducendo 135 nuove carte ispirate ai personaggi e alle storie che hanno definito la sua amata e ostile ambientazione. Oltre a nuove abilità e meccaniche, Forgiati nelle Savane introduce 10 servitori Mercenari Leggendari, ognuno in rappresentanza di una delle classi di Hearthstone, le cui storie si dipaneranno durante l’Anno del Grifone, anche nella nuova modalità Mercenari di Hearthstone.

A partire da oggi, il Mega Pacchetto Forgiati nelle Savane è disponibile al prezzo di 79,99 € e include 85 buste di carte dell’espansione (cinque delle quali sono buste Dorate, contenenti solo carte Dorate), due carte Leggendarie Dorate casuali, l’eroe alternativo Hamuul Totem Runico con il suo dorso delle carte, e gli Extra della Battaglia di Hearthstone che durano fino alla prossima espansione. Inoltre, è disponibile il Pacchetto di Preacquisto Forgiati nelle Savane al prezzo di 49,99 €, che include 60 buste di carte dell’espansione, due carte Leggendarie casuali e il dorso delle carte Hamuul Totem Runico.

Mercenari di Hearthstone

Mercenari di Hearthstone è una nuova modalità competitiva per giocatore singolo in cui i giocatori otterranno e potenzieranno personaggi vecchi e nuovi provenienti dal mondo di Warcraft®, facendoli salire di livello in una serie di emozionanti battaglie tattiche. Mercenari verrà pubblicato più avanti nel corso dell’anno e maggiori informazioni sulla modalità saranno rivelate in prossimità dell’uscita.

Set Principale di Hearthstone e formato Classico

Il set Principale di Hearthstone arriverà con l’inizio dell’Anno del Grifone. Sarà sbloccabile gratis per tutti i giocatori mentre salgono di livello, verrà aggiornato ogni anno e sostituirà le carte dei set Base e Classico esistenti con una studiata selezione di 235 carte nuove e già esistenti, con l’intento di mantenere Hearthstone sempre al passo coi tempi e fornire una solida base per i nuovi giocatori. Il set Principale sarà composto da 160 carte di classe e 75 carte generiche, tra cui alcune versioni riprogettate dei draghi più temibili di Warcraft in qualità di servitori Leggendari, inclusi Alamorte, Malygos e Ysera.

Anch’esso in arrivo con l’Anno del Grifone, il formato Classico di Hearthstone invita i giocatori a vivere il gioco com’era quando venne pubblicato nel 2014. A metà strada tra i formati Standard e Selvaggio, il formato Classico sarà completamente supportato, con tanto di ricompense e classifica separate, e includerà tutte le carte di Hearthstone originali così com’erano quando sono comparse per la prima volta.

Visita www.playhearthstone.com per ulteriori dettagli su Forgiati nelle Savane, Mercenari di Hearthstone e il nuovo set Principale.

WORLD OF WARCRAFT CLASSIC BURNING CRUSADE

Oltre il Dark Portal c’è il regno devastato delle Outland, dove le armate della demoniaca Legione Infuocata si preparano a invadere l’intero pianeta di Azeroth. Più avanti nel corso dell’anno, i giocatori di World of Warcraft® torneranno nella fenditura vile della Hellfire Peninsula per fermare l’invasione alla sorgente, riscopriranno cosa si nasconde nelle foreste fungine di Zangarmarsh e affronteranno di nuovo Illidan the Betrayer in Burning Crusade Classic, la riproposizione originale di Blizzard Entertainment della prima acclamata espansione di World of Warcraft.

“La community di World of Warcraft ha messo in chiaro quanto volesse WoW Classic, e ora non vede l’ora di continuare il viaggio con The Burning Crusade,” ha dichiarato J. Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment. “Sin dal lancio di WoW Classic e con l’uscita degli aggiornamenti ai contenuti, abbiamo capito molto di quello che i giocatori vogliono da quest’esperienza nel 2021. Stiamo lavorando per assicurarci che il viaggio dei giocatori nelle Outland sia epico come non mai, sia che attraversino di nuovo il Dark Portal, sia che lo vedano per la prima volta.”

Burning Crusade Classic sorge sulle epiche fondamenta di World of Warcraft Classic e fornisce ai giocatori l’opportunità di vivere il successivo leggendario capitolo della saga di Warcraft®. Con il lancio e nel corso degli aggiornamenti ai contenuti successivi, la riproposizione creerà di nuovo tutte le caratteristiche originali del 2007, tra cui:

  • Il regno devastato delle Outland: attraversa i minacciosi dirupi e pinnacoli delle Blade’s Edge Mountains, dove anche i draghi temono di volare, caccia insieme agli Orchi Mag’har incorrotti tra le isole fluttuanti di Nagrand, combatti contro gli agenti demoniaci della Burning Legion tra le ombre del Black Temple e molto altro.

  • Due nuove razze giocabili: combatti per l’Orda con gli Elfi del Sangue, creature alla ricerca di una nuova fonte di potere arcano che un tempo dava loro sostentamento, o unisciti all’Alleanza con i Draenei, esiliati delle Outland in cerca di una nuova dimora.

  • Combatti nelle arene: unisciti ai tuoi alleati più fidati e mettete alla prova le vostre abilità nel PvP nelle arene 2v2, 3v3 o 5v5 come Ring of Trials o Circle of Blood.

  • Librati in aria con le cavalcature volanti: prendi il volo nei caotici cieli di Netherstorm e sorvola la nefasta regione di Shadowmoon Valley con l’introduzione delle nuove cavalcature volanti nelle Outland.

  • Padroneggia incursioni e spedizioni sempre più impegnative: completa le spedizioni da 5 giocatori ambientate nella foresta cristallina di Tempest Keep e nelle Caverns of Time, dove gli eroi assistono agli eventi del passato di Azeroth. Entra nell’incursione da 10 giocatori di Karazhan e delle sue sale infestate, e potenzia il tuo equipaggiamento fino allo scontro finale contro Kil’jaeden nell’incursione da 25 giocatori del Sunwell Plateau.

  • Nuove opzioni per gli eroi: lavora potenti gemme e incastonale nell’equipaggiamento dei personaggi con la professione Jewelcrafting, scegli tra la fazione degli Aldor e quella degli Scryer a Shattrath per scoprire le loro ricompense uniche, crea un Paladino dell’Orda o uno Sciamano dell’Alleanza e molto altro.

Prima di entrare nel Dark Portal, i giocatori dovranno fare una scelta per ognuno dei loro personaggi esistenti di WoW Classic: progredire nell’era di Burning Crusade con gli altri eroi dell’Orda e dell’Alleanza sul proprio reame o continuare l’avventura sul contenuto originale di WoW Classic nei nuovi reami “Era Classic“, in arrivo con la pubblicazione di Burning Crusade Classic. I giocatori che vogliono provare il meglio di entrambi i mondi potranno “clonare” ogni personaggio di WoW Classic con un servizio facoltativo a pagamento, grazie al quale ogni eroe potrà avventurarsi in Burning Crusade Classic mentre la sua copia potrà continuare l’avventura originale su un reame “Era Classic”. Ulteriori dettagli sui diversi tipi di reami e sulle opzioni disponibili per i personaggi verranno forniti in seguito.

Ai giocatori che non hanno alcun personaggio pronto ad attraversare il Dark Portal e vogliono avventurarsi nelle Outland con i loro amici, Blizzard offrirà anche un’opzione di potenziamento istantaneo al livello 58 poco prima della data di pubblicazione dell’espansione. Per preservare l’integrità delle imprese compiute dai giocatori su WoW Classic, questo potenziamento non si potrà usare sui reami Era Classic o sulle nuove razze Elfi del Sangue e Draenei. Inoltre, i giocatori potranno potenziare un solo personaggio per account di World of Warcraft. Ulteriori dettagli, inclusi prezzi e disponibilità, verranno annunciati in futuro.

Come per WoW Classic, l’accesso a Burning Crusade Classic sarà incluso negli abbonamenti esistenti dei giocatori a World of Warcraft, senza costi aggiuntivi. A breve, Blizzard Entertainment darà il via a una fase di beta test di Burning Crusade Classic, chiedendo ai giocatori di fornire un feedback sull’esperienza di gioco e di contribuire a garantire che l’espansione raggiunga il miglior equilibrio possibile tra autenticità e divertimento. Ulteriori informazioni sul beta test, incluso come parteciparvi, saranno annunciate in seguito.

BLIZZARD ARCADE COLLECTION

Trent’anni fa, alcuni sviluppatori di software decisero di dare vita a uno studio per la creazione di videogiochi a cui loro stessi avrebbero voluto giocare. Tra le loro prime creazioni, tutte acclamate dalla critica, ci furono The Lost Vikings®, Rock N Roll Racing® e Blackthorne®, giochi che riflettevano i principi di progettazione della società che presto sarebbe diventata Blizzard Entertainment. Oggi, Blizzard è orgogliosa di annunciare la Blizzard® Arcade Collection, una collezione digitale dei titoli originali, aggiornati e ora disponibili per PC Windows®, Nintendo Switch, PlayStation®4 e Xbox One (e anche per PlayStation®5 e Xbox Series X|S grazie alla retrocompatibilità).

Su PC Windows, la Blizzard Arcade Collection fa parte della Celebration Collection, un pacchetto celebrativo di oggetti dei giochi Blizzard pubblicato all’inizio di questo mese per festeggiare il 30° anniversario della società. I giocatori che lo avessero già acquistato riceveranno la Blizzard Arcade Collection automaticamente. Una versione specifica per console di questo pacchetto sarà disponibile da oggi come Blizzard® 30-Year Celebration Collection.

“The Lost Vikings, Rock N Roll Racing e Blackthorne ci hanno permesso, in buona sostanza, di creare Warcraft®, Diablo® e StarCraft®, quindi abbiamo pensato che la Blizzard Arcade Collection sarebbe stato il modo più giusto e divertente per rivisitare le radici della nostra società,” ha dichiarato J. Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment. “Molti giocatori Blizzard di tutto il mondo ricordano con affetto il tempo trascorso davanti a questi giochi e ci hanno chiesto spesso di riportarli in vita per le piattaforme moderne, quindi siamo entusiasti non solo di proporre loro questa versione, ma anche di ampliare la loro esperienza con nuove caratteristiche e funzionalità disponibili per la prima volta.”

I giochi della Blizzard Arcade Collection sono disponibili sia nel formato Original Edition che in quello potenziato, la Definitive Edition (dettagli più sotto). Ogni versione contiene miglioramenti come la mappatura dei tasti personalizzata e la possibilità di tornare indietro nel gioco fino a 10 secondi. Le Original Edition di The Lost Vikings e Blackthorne includono una “modalità Spettatore“, che permette ai giocatori di osservare un’anteprima ed entrare in gioco in qualunque momento. Ogni versione di ogni gioco (tranne la Definitive Edition di Rock N Roll Racing) include l’opzione di salvare il progresso in qualunque momento. Nella Blizzard Arcade Collection c’è anche un museo digitale con vari materiali bonus, come elementi grafici e di sviluppo dei giochi, contenuti inutilizzati, aneddoti sulla storia, interviste e altro ancora.

Nostalgia rinnovata

Ogni elemento della Blizzard Arcade Collection mette in risalto l’attenzione al divertimento, alla personalità e ai dettagli presente in tutti i giochi Blizzard. I giochi sono tutti impegnativi e avvincenti, e offrono un’anteprima di ciò che si sarebbe evoluto nell’approccio tipico di Blizzard, ossia la creazione di gameplay appaganti, design ricchi di colori e uno spiccato tono umoristico.

In The Lost Vikings, i giocatori vestono i panni di Baleog il Feroce, Erik il Rapido e Olaf il Robusto, tre intrepidi vichinghi che devono usare le proprie abilità uniche collaborando per risolvere centinaia di rompicapi, sconfiggere i nemici e ritrovare la strada verso casa. La Definitive Edition di The Lost Vikings mette insieme tutti gli aspetti migliori delle versioni originali per console del gioco, combinando l’esperienza audio e grafica della prima pubblicazione con livelli e filmati extra, e il supporto per un massimo di tre giocatori nelle partite cooperative in locale, funzioni che erano state aggiunte in versioni successive.

Con una serie di circuiti esplosivi e un’epica colonna sonora rock e metal, Rock N Roll Racing mette i giocatori al volante in un’esperienza di corse e demolizioni esagerata. I giocatori scelgono tra vari piloti con diversi talenti e una serie di auto personalizzabili, ognuna dotata di un arsenale aggiornabile progettato per superare in astuzia e distruggere (letteralmente) gli avversari. Nella Definitive Edition sono stati aggiunti gli effetti ambientali, come la neve o la pioggia, e fino a quattro giocatori (non solo due come nella Original Edition) possono competere in multigiocatore in locale. Inoltre, sono stati aggiunti altri circuiti di gara per un totale di 384 varianti, il supporto alla risoluzione in 16:9, le registrazioni delle canzoni che facevano parte della colonna sonora originale del gioco, nuove canzoni e la nuova voce fuoricampo di “Loudmouth Larry”.

Blackthorne racconta la storia di Kyle “Blackthorne” Vlaros, un soldato letale dotato di forza bruta, astuzia animalesca, un passato misterioso e un fucile sempre più potente. Nei panni dell’omonimo protagonista, i giocatori combattono per realizzare il proprio destino, facendosi strada attraverso un mondo alieno futuristico in 2D pieno di mostri mutanti e orde di goblin, in uno sforzo tenace per liberare la propria gente. La Definitive Edition include un’area aggiuntiva da esplorare, che in precedenza era disponibile solo nella versione a 32-bit di Blackthorne, e una mappa con “nebbia di guerra” che si rivela man mano che i giocatori esplorano ogni livello.

Le Definitive Edition mettono anche a disposizione The Lost Vikings, Rock N Roll Racing e Blackthorne per un pubblico globale più ampio che mai, offrendo per la prima volta in assoluto ai giocatori di tutto il mondo di giocare a queste pietre miliari di Blizzard in italiano, coreano, spagnolo latino americano, portoghese brasiliano, polacco, russo, cinese semplificato e cinese tradizionale, oltre alle versioni già disponibili in precedenza: francese, tedesco, giapponese e spagnolo europeo.

Ora disponibile su Battle.net® e nei negozi digitali delle console

La versione per PC Windows della Blizzard Arcade Collection è attualmente disponibile solo su Battle.net come parte del pacchetto Celebration Collection (acquisto singolo non disponibile). Su console, la Blizzard Arcade Collection può essere acquistata nel Nintendo eShop, nel PlayStation®Store e nell’Xbox Store, come parte del pacchetto Blizzard 30-Year Celebration Collection o come acquisto singolo (prezzo suggerito: 19,99 €).*

DIABLO IV

Blizzard ha anche svelato il Tagliagole per Diablo® IV con un cupo trailer d’annuncio e un filmato di gameplay con la nuova classe in azione. Il Tagliagole è una classe rapida, mobile e letale dotata di una versatilità ineguagliabile. I giocatori possono giocare con il Tagliagole in molti modi diversi, attaccando e intrappolando i nemici o sfruttando veleni, magia d’ombra o altre tecniche specializzate. 

COSA CI ASPETTA ANCORA

Nelle prossime ore di oggi e di nuovo dalle 12:00 PST di domani, sei canali di programmazione permetteranno di approfondire le novità dei franchise Blizzard, tra cui l’attesissimo sequel dello sparatutto di grande successo dell’azienda, Overwatch® 2, con uno sguardo dietro le quinte sullo sviluppo, e il nuovo GdR d’azione online multigiocatore di massa per dispositivi mobili Diablo® Immortal. A tal proposito, Blizzard ha da poco completato la prima fase del testing regionale di Diablo Immortal, che continuerà anche nei prossimi mesi, ricevendo feedback entusiasti dai tester. Di recente, il gioco ha inoltre ricevuto l’approvazione per la pubblicazione in Cina. Gli spettatori dello show potranno godersi anche delle partite di eSport d’esibizione esclusive tra professionisti di StarCraft® e StarCraft II, oltre a una battaglia tra i campioni in carica dell’Overwatch League™, i San Francisco Shock, e un dream team composto da professionisti, grandi nomi della community e altri.

Per ricreare lo spirito delle convention dal vivo, la BlizzConline avrà anche un’attenzione particolare per la creatività e l’abilità di chi riesce a portare in vita i giochi Blizzard. Ci saranno diversi eventi con artisti, musicisti, doppiatori, creatori di contenuti e streamer, oltre che un epico showcase che vedrà protagonisti alcuni dei talentuosi cosplayer, sceneggiatori e artisti che compongono la community Blizzard.

Di Giuseppe "Siral" De Luca

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *