Black Myth Wukong

Black Myth: Wukong, il gioco di ruolo d’azione indie cinese che ha ottenuto un’enorme attenzione dopo l’annuncio dello scorso anno, ha messo in mostra un nuovo trailer di gioco, che mostra una serie di nuovi elementi.

Rilasciato per celebrare il capodanno cinese, inaugurando l’Anno del bue, lo sviluppatore Game Science chiarisce che il trailer non mostra una sezione della storia pianificata del gioco.

Tuttavia, mostra un gameplay mai visto prima, inclusa una nuova area, piena di tipi di nemici, boss e incantesimi che non abbiamo mai visto prima.

Ambientato in un’area desertica ricoperta di piante morte e punteggiata di edifici simili a templi, assistiamo a battaglie frenetiche contro umanoidi acrobatici simili a lupi, un topo armato di lancia e scudo, quello che sembra essere un fulmine. mago e uno sciame di attaccanti in miniatura dagli occhi rossi. Vediamo anche molti altri nemici simili a boss, da una gigantesca creatura carnosa simile a un topo, a un essere a due teste simile a un ratto sputafuoco, a un imponente bue umanoide.

Vediamo anche il personaggio del giocatore (che può o non può essere il vero Wukong dei racconti popolari cinesi) usare una serie di nuovi incantesimi per combatterli: trasformarsi in un masso ambulante pieno di teschi per deviare gli attacchi a distanza, congelando un nemico in carica sul posto e buttarli via (un po ‘che ricorda l’abilità Stasi di Breath of the Wild), parare contro più nemici e trasformarsi in tre creature che brandiscono il fulmine per un attacco aereo.

Una didascalia chiarisce che “Questo video è stato prodotto appositamente per celebrare l’Anno del Bue, non rappresenta la trama reale”. Tuttavia, sembra improbabile che uno qualsiasi degli elementi di cui sopra sia stato progettato semplicemente per il trailer, il che significa che probabilmente verranno implementati nel gioco finale in modi diversi.

Questo è il primo nuovo gameplay di Black Myth dal video dell’annuncio di 13 minuti, che ha visto un’incredibile popolarità su Internet l’anno scorso. A settembre, Game Science ha detto a IGN che aveva pianificato di rimanere in silenzio “per molto tempo” per lavorare sul gioco – questa versione sembra essere stata esclusivamente per celebrare il capodanno cinese con i fan, piuttosto che per segnalare che impareremo molto di più sul gioco.

Di Giuseppe "Siral" De Luca

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *