Gearbox

Embracer Group ha acquistato Gearbox.

Embracer e Gearbox Entertainment hanno annunciato oggi di aver stipulato un accordo in base al quale il primo acquisirà lo sviluppatore Borderlands per un massimo di $ 1,3 miliardi.

Il primo giorno, Gearbox riceverà 188 milioni di dollari in contanti e 175 milioni di dollari in azioni Embracer B, per un totale di 363 milioni di dollari. Embracer pagherà anche un massimo di 1,15 miliardi di dollari (con un massimo di 360 milioni di dollari in azioni), a condizione che Gearbox soddisfi determinati obiettivi nei prossimi sei anni.

Gearbox ha 550 dipendenti nella sua sede principale a Frisco, in Texas, oltre al team satellite a Quebec City, in Canada. Il denaro consentirà a Gearbox di espandersi, sviluppare più giochi e far crescere la sua attività editoriale in Nord America. Non si verificherà alcun cambiamento nella leadership.

Embracer controlla sei grandi gruppi di sviluppo, tra cui THQ Nordic, Koch Media / Deep Silver, Coffee Stain, Sabre Interactive e altri. Gearbox diventerà ora il settimo.

“La visione di Lars [Wingefors] di Embracer come gruppo di partner alleati impegnato ad alimentare e ad accelerare le ambizioni di una serie di aziende associate decentralizzate e imprenditoriali di successo, ingrandendo il valore collettivo ei vantaggi della diversificazione in tutto il gruppo è la strategia più brillante e progettare per il successo a breve, medio e lungo termine in questo settore in cui ho lavorato per 30 anni “, ha affermato Randy Pitchford, fondatore e capo di Gearbox.

Di Giuseppe "Siral" De Luca

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *