Diablo Immortal

Diablo Immortal, una tecnical Alpha disponibile in Australia

Il gioco per cellulare di Blizzard Diablo Immortal sta per entrare in alpha tecnico limitato, ha spiegato il lead designer Wyatt Cheng in un video di aggiornamento.

Un piccolo numero di giocatori, principalmente in Australia, avrà brevemente accesso per testare il gioco“, ha detto, “e ci aiuterà a guardare alla nostra prima esperienza di livellamento, così come ai nostri sistemi di mid-game“.

L’alfa includerà quattro delle sei classi del gioco finale: il barbaro, il monaco, il cacciatore di demoni e il mago (nessun crociato o negromante). Avrà un limite di livello inferiore rispetto al gioco completo, fermandosi al livello 45, anche se i giocatori saranno in grado di testare un sistema simile a quello di Diablo 3 per continuare a migliorare oltre il limite. A differenza di Diablo 3, Diablo Immortal avrà skill tree progettati attorno a diversi stili di gioco.

Un’altra caratteristica di Diablo 3 che appare in forma leggermente modificata sono i dungeon randomizzati chiamati Rift maggiori. In Diablo Immortal saranno chiamati Rift degli anziani e richiederanno le chiavi per essere aperte.

Gli oggetti leggendari discussi al Blizzcon l’anno scorso sono stati menzionati di nuovo, con una spiegazione che non saranno scambiabili e dovranno essere “lootati da soli”. Un sistema di livellamento degli oggetti manterrà i leggendari più vecchi rilevanti permettendoti di recuperare l’equipaggiamento per la creazione di materiale per migliorarli e gli oggetti leggendari aggiornati otterranno proprietà bonus casuali a determinati livelli.

Per quanto riguarda la trama, sarà ambientata tra Diablo 2 e Diablo 3 e inizierà a Wortham. Sembra che Deckard Cain sia coinvolto (e quando mai non c’entra il vecchiaccio!)

Infine, Cheng ha spiegato come verrà monetizzato Diablo Immortal. “L’intera trama della missione principale e tutti i futuri aggiornamenti dei contenuti saranno sempre gratuiti“, ha detto. “Non limiteremo il tuo tempo di gioco con un sistema energetico e le nuove classi saranno accessibili a tutti, senza richiedere un acquisto in-game. Diablo Immortal sarà free-to-play, con acquisti in-game opzionali disponibili“.

Questi acquisti in-game includeranno un battle pass e oggetti chiamati creste che possono essere utilizzati per modificare i RIft degli anziani. Potrebbero rendere il dungeon più difficile o più facile, ma in entrambi i casi aumenteranno il bottino che ottieni da esso.

Autore dell'articolo: Giuseppe "Siral" De Luca

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!