Sony ha riferito che gli sviluppatori di giochi PS4 dal 13 Luglio in poi dovranno essere compatibili con la PS5 ed a quanto pare sia The Last of Us 2 che Ghost of Tsushima rientreranno in questa categoria, anche se il loro sviluppo è ormai completo da tempo.

E’ quanto trapela da un rapporto di Eurogamer che ha trovato, che ha mostrato come uno degli step per l’approvazione di un titolo per PS4 sia quello di girare perfettamente su PS5 senza dover intervenire in nessuna maniera.

Inoltre Sony raccomanda che qualsiasi patch o remaster di giochi usciti prima del 13 luglio includano questa compatibilità.

Finalmente una delle feature più richieste ai tempi della PS4 dal passagio dalla PS3 è stato soddisfatto con “solo” una generazione di ritardo, permettendoci così di continuare ad acquistare titoli per la attuale console Sony senza aver paura di problemi di compatibilità futura.

 

Share.

About Author

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: