Con l’uscita di 51 Worldwide Games, prevista per il 5 giugno in esclusiva per Nintendo Switch, è in arrivo una ricca collezione di classici senza tempo che farà la gioia di chi ama divertirsi in compagnia. Il titolo è al momento già disponibile per il pre-download digitale. Da giochi già in auge nell’antichità a classici dei giorni nostri, passando per rilassanti solitari e frenetici giochi di sport, è possibile scoprire passatempi che hanno influenzato le civiltà di tutto il mondo!

Il nuovo trailer di Worldwide 51 Games mostra non solo l’ampia varietà di giochi con cui divertirsi in multiplayer locale e online*, ma anche le diverse modalità che i giocatori possono usare. La console Nintendo Switch può essere posizionata piatta sul tavolo, tra i partecipanti, per trasformarsi in un vero e proprio tabellone di gioco virtuale in alcune sfide testa a testa.

I giocatori possono anche connettere fino a quattro sistemi tramite comunicazione locale per divertirsi insieme con i titoli preferiti come Texas Hold ‘em, o andare online per giocare con amici o sfidare rivali in tutto il mondo. Con la modalità Mosaico, è possibile collegare fino a quattro console tramite comunicazione locale e allinearle per formare una grande area di gioco. Le console possono anche essere disposte in modi diversi per variare il layout.

Tutti i giochi includono brevi introduzioni parlate che aiutano a capire le basi. Inoltre, per i giochi più complessi sono disponibili dei tutorial passo a passo che spiegano tutti i dettagli.

Su ogni gioco sono presenti anche notizie curiose, ad esempio il fatto che il “ring” della boxe abbia preso questo nome perché originariamente era formato da persone in piedi in un cerchio e che si tenevano per mano.

A seconda del gioco, è possibile anche sperimentare diverse opzioni di controllo come i pulsanti e i controlli touch o i controlli di movimento per giochi come Bowling o Freccette.

Share.

About Author

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: