Negli ultimi giorni è nata un’enorme polemica dettata delle dichiarazioni di due leggende del cinema come Martin Scorsese e Francis Ford Coppola che hanno definito i film della Marvel più simili ad un parco giochi che ad un prodotto adatto per il cinema.

Uno ad uno molti degli addetti ai lavori del MCU stanno rispondendo a queste critici (Natalie Portman e James Gunn per esempio hanno già espresso la loro opinione al riguardo), ma in un’intervista alla CNBC dove stava promuovendo la serie The Mandalorian, anche Jon Favreau ha voluto dire la sua al riguardo.

Questi due sono i miei eroi, e hanno guadagnato il diritto di esprimere le loro opinioni. Non starei facendo quello che sto facendo se loro non avesse aperto la strada. Sono stati una grande fonte di ispirazione, come potete vedere in Swingers (film che omaggia molto il cinema di Scorsese dove Jon Favreau era uno degli attori)…Possono esprimere qualsiasi opinione loro vogliano“.

A differenza di Natalie Portman che aveva in qualche modo criticato le uscite dei due grandi registi, Jon Favreau ha deciso di adottare una linea molto più morbida, forse anche per placare questa polemica.

E voi da che parte state?

Share.

About Author

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: