Durante la conferenza stampa nazionale di martedì 8 ottobre, Lucca Comics & Games ha annunciato il vincitore del Gioco dell’Anno 2019. Il prestigioso premio, punto di riferimento per i professionisti del settore, è stato assegnato al gioco da tavolo El Dorado. Ideato da Reiner Knizia, uno dei più noti designer di giochi al mondo, e prodotto da Ravensburger, il gioco si ispira alla tradizione narrativa legata alle grandi spedizioni archeologiche della prima metà del secolo scorso. I giocatori, da due a quattro, si trovano calati nei panni di odierni Indiana Jones impegnati nell’affannosa ricerca della mitica città sudamericana El Dorado.

Nella corsa verso l’agognata meta i partecipanti affronteranno giungle insidiose, montagne invalicabili e pericolosi corsi d’acqua grazie a un sistema di carte, che consentono di procedere nel percorso saltando gli ostacoli e mettendo i bastoni tra le ruote degli avversari. Oltre a quelle iniziali, i giocatori potranno acquistare carte sempre più potenti con cui arricchire il proprio mazzo, stando però attenti a non esagerare. La natura modulare della mappa, poi, permette partite sempre nuove e caratterizzate da diversi livelli di difficoltà.

I nove componenti della Giuria del Gioco dell’Anno hanno considerato El Dorado il gioco più riuscito del 2019 per semplicità e chiarezza del regolamento, alta ri-giocabilità e ambientazione evocativa. La Giuria ha inoltre riconosciuto come elemento di merito la capacità del sistema di gioco di migliorare significativamente la profondità delle partite col progredire dell’esperienza acquisita dai giocatori, offrendo sfide e divertimento ai neofiti come ai giocatori esperti.

Con oltre 700 giochi pubblicati in tutto il mondo, il tedesco Reiner Knizia è uno dei più prolifici autori di giochi viventi. Tra i suoi titoli più noti: “Il Verme è Tratto”, “Geniale”, “Le Città Perdute”, “Keltis”, “Medici”, “Ra”, “Tigri&Eufrate”, “Blue Moon”, “Samurai” e “L.A.M.A.”.

Lucca Comic & Games ha raccolto l’eredità di due precedenti concorsi, il Best of Show e il Gioco dell’Anno (marchio degli anni Novanta), dando vita ai premi che sin dal 2013 sono diventati un punto di riferimento per giocatori, editori e tutta l’industria ludica italiana: il Gioco dell’Anno e il Gioco di Ruolo dell’Anno. Confermando, anno dopo l’anno, l’impegno della manifestazione nel diffondere la cultura del gioco a tutti i livelli e la volontà di premiare le eccellenze che ogni anno emergono grazie all’impegno di autori, editori e distributori del settore.

La Giuria di esperti del Gioco dell’Anno, presieduta da Paolo Cupola e composta da Beatrice Parisi (vicepresidente), Fabrizio Paoli (coordinatore), Riccardo Busetto, Massimiliano Calimera, Fabio Cambiaghi, Alessio Lana, Caterina Ligabue e Giordana Moroni, ringrazia tutti i partecipanti e dà appuntamento a Lucca Comics & Games per la cerimonia di consegna dei premi.

 

About Author

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: