Se vi siete mai chiesti (anche se vorrei capire il perché) se dinosauri, alieni ed esseri umani potessero coesistere, da oggi sappiate che la risposta è affermativa o per lo meno questo è quanto accade in Jet Kave Adventure, nuovo platform game per Nintendo Switch, sviluppato da 7levels.

Kave era il capo della sua tribù, ma dopo essere stato esiliato dalla sua gente, si ritrova a vagare per le lande desolate preistoriche. Quello che non poteva sapere è che avrebbe trovato il sito dove si è schiantata una nave aliena ed una volta recuperato un jetpack dai rottami, decide di indagare su questi “invasori” venuti dallo spazio per guadagnarsi nuovamente i favori della sua tribù. L’incipit di questo titolo è veramente “nosense” ma diciamoci la verità: quando mai seguiamo un platform game per la sua trama?

Jet Kave Adventure è un classico platform game con livelli in 2D e modelli tridimensionali. Oltre il sopra menzionato jetpack alieno che avrà il duplice compito di farci “svolazzare” per brevi periodi o frantumare grazie ad una piccola carica delle pareti, abbiamo a nostra disposizione due tipi di attacchi, uno melee con la classica clava da uomo preistorico ed uno a distanza, grazie all’uso delle pietre. Inoltre Kave può effettuare doppi salti sfruttando le pareti verticali, effettuare scivolate e può muovere oggetti ingombranti per risolvere qualche piccolo puzzle che troveremo nei 36 livelli di gioco, divisi in 4 biomi. Un vero peccato che il jetpack inizi ad acquisire veramente senso solo negli ultimi 2 biomi, mentre nei primi due, a parte le sezioni in cui è necessario usarlo per spaccare qualche muro altrimenti insuperabile, se ne può fare veramente a meno.

Jet Kave Adventure

L’utilizzo del Jetpack nei primi livelli è molto limitato

Come in ogni platform che si rispetti, le chiavi per il successo sono una buona prontezza di riflessi, precisione nei movimenti e qualche clavata data al momento giusto ai nemici, ricordandoci che saltando in testa ai nemici ci facciamo male (una malattia che va sotto il nome di sindrome di Super Mario). A volte il puro platforming è intervallato da momenti più “action”, come ad esempio una sezione di fuga simile a quella di Indiana Jones inseguito dalla palla di pietra gigante (solo che in questo caso è un mammuth a volerci rendere una purea),  ed è proprio in questi momenti che diventa palese come Jet Kave Adventure si sia ispirato ad un titolo di grande fama nel mondo dei platform come Donkey Kong Country: Tropical Freeze.

Jet Kave Adventure

Le boss fight sono ripetitive e noiose, un vero peccato.

Deludenti, purtroppo, le boss fight, che si riducono in un semplice studio del pattern d’attacco del nemico, evitare di essere colpiti e aspettare che lo stesso si storidsca da solo per poterlo colpire. Una maggiore varietà di meccaniche legate a questi combattimenti avrebbe sicuramente giovato e non poco.

Jet Kave Adventure offre un discreto grado di rigiocabilità grazie al fatto che ogni livello ha 4 sfide da superare per essere completato al 100%: trovare gli oggetti segreti, raccogliere un certo numero di conchiglie, la sfida a tempo e finire un livello senza subire danni. Raramente mi è capitato di dover rigiocare un livello per gli oggetti segreti e trovare abbastanza conchiglie, mentre qualche volta ho ripetuto lo stage per superare la prova del nessun danno. Le conchiglie servono per potenziare l’armamentario a disposizione di Kave, come avere un cuore extra, una clava con una gittata più ampia o comprare le rarissime statuette d’oro (leggasi farming extra per i completazionisti).

In questo shop potete spendere le vostre conchiglie per upgradare il vostro equipaggiamento

Per quanto riguarda le prove a tempo l’eccessiva facilità della maggior parte dei livelli non rende abbastanza arduo il completamento di questa sfida, ma magari il fatto di essere cresciuto a pane e platform (la mia memoria muscolare ricorda ancora alla perfezione il livello con il carrello da miniera di Toki) mi ha reso la vita più semplice.

A livello grafico Jet Kave Adventure non fa urlare al capolavoro, ma il framerate è molto stabile ed anche la precisione dell’input dei comandi è soddisfacente, caratteristiche tecniche fondamentali in un platform.

Ora che ci penso, in realtà Alieni, Dinosauri e Uomini si sono già incontrati, ma li trovavamo in un boardgame molto famoso: Smash Up!.

7 Poco ispirato

Jet Kave Adventure è un platform che ha tutti gli elementi che servono per renderlo godibile, ma nulla che lo faccia spiccare sopra la concorrenza. L'eccessiva facilità dei livelli, oltre a delle boss fight poco ispirate, tarpano le ali, ops, scusate, il jetpack di questo titolo. Peccato.

  • User Ratings (1 Votes) 7.5

About Author

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: