Come abbiamo avuto modo di vedere, l’ultima produzione di Koji Igarashi ha lasciato il pubblico piuttosto soddisfatto. Bloodstained: Ritual of the Night è stato infatti ben votato dalla critica, oltre che supportato su Kickstarter da una grossa fetta di pubblico che credeva nel progetto e nella visione dell’artista sopracitato.

Lo stesso autore del titolo, come citato su Nintendo Life, si è detto sorpreso di tutti i problemi relativi alla versione per Nintendo Switch del gioco.

In un’intervista ha espresso infatti i suoi dubbi legati alle possibili limitazioni dell’hardware della console portatile di casa Nintendo, che però sono sfociati in problemi ben più grossi che hanno fatto incespicare il gioco su quella versione.

WayForward sta lavorando alacremente per cercare di risolvere il tutto, ma la frittata (come si suol dire) ormai è già bella che fatta. A corredo di questa dichiarazione, Igarashi ha detto inoltre che vorrebbe far diventare Bloodstained una serie vera e propria.

Possibile capitolo all’orizzonte?

Share.

About Author

Videogiocatore sin dalla tenera età, ha cominciato il suo viaggio dalle console di vecchissima generazione per approdare al PC Gaming più estremo. Fedele sostenitore del retrogaming, ama gli RPG e gli RTS e cerca, allo stesso tempo, di diversificare la sua dieta con generi sempre diversi di videogiochi.

Parlane con Playcorner!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: