Sebbene la maggior parte dell’utenza stesse aspettando un nuovo survival horror in tema Resident Evil, prima o terza persona importava relativamente, Project Resistance è stato comunque preso di mira da diversi utenti che lo hanno criticato.

Matt Walker, producer in casa Capcom, ha infatti difeso il gioco, indicando come Project Resistance “cerchi di testare un terreno nuovo, sperimentando un nuovo modello di gameplay che dovrebbe, in qualche modo, incuriosire l’utenza”. 

“Anche se non sarà un’esperienza survival horror tradizionale, cercheremo di offrire un gioco che possa accontentare gli utenti regalando anche qualche momento piacevole, anche se diversi da ciò a cui siamo stati abituati fino a oggi”.

Secondo voi come sarà il gioco?

Share.

About Author

Videogiocatore sin dalla tenera età, ha cominciato il suo viaggio dalle console di vecchissima generazione per approdare al PC Gaming più estremo. Fedele sostenitore del retrogaming, ama gli RPG e gli RTS e cerca, allo stesso tempo, di diversificare la sua dieta con generi sempre diversi di videogiochi.

Parlane con Playcorner!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: