Questa guida per le Alliance War di Marvel Strike Force è stata scritta prendendo spunti da quanto letto su Reddit e sentito da Youtuber che hanno avuto in qualche maniera accesso anche alla beta od ad informazioni in anteprima.

Avevamo già fatto una piccola introduzione a questa modalità in questo articolo, ma ora si inizia a fare sul serio!

SIAMO PRONTI ALLA PUGNA!

Le Alliance War sono molto semplici nello scopo: 3 volte a settimana la nostra alleanza combatte contro un’altra alleanza per portare a casa un bottino.

Per quanto semplice sia lo scopo invece la complessità del sistema è molto alto, tanto è vero che questa guida, per quanto cerca di essere più accurata e precisa possibile, deve passare anche la vera prova sul campo nel lungo periodo e quindi potrebbe anche essere aggiornata in futuro.

Il fattore principale di successo di questa modalità è la gestione delle stanze. Questo è dovuto al fatto che ogni stanza fornisce dei particolari bonus, i quali devono essere tenuti in conto sia per la strategia offensiva che quella difensiva.

Ecco una lista dei bonus, divisi in tre categorie.

Globali (applicati a tutte le stanze):

  • Armeria (50 punti): +20% Salute massima, Danno, Armatura, Resistenza e Focus a tutti gli Alleati in Attacco. +10% bonus extra agli alleati Militari.
  • Infermeria (50 punti): +40% Salute massima a tutti gli Alleati in Difesa.
  • Hangar (50 punti): Applica Parata a tutti gli Alleati in Attacco.
  • Caserma (50 punti): +20% Salute massima, Danno, Armatura, Resistenza e Focus a tutti gli Alleati in Difesa. +10% bonus extra agli alleati Militari.

Adiacente (applicati alle stanze in contatto sia in verticale che orizzontale):

  • Laboratorio Scientifico (50 punti): Applica Aumento Difesa agli Alleati in Difesa.
  • Sicurezza (50 punti): Applica Riduzione Difesa ai Nemici in Attacco.

Stanza (applicato solo alla stanza specifica):

  • Ponte (200 punti): Applica Contrattacco agli Alleati in Difesa.
  • Reattore (100 punti): Applica Disabilitato a tutti i Nemici in Attacco.
  • Area di Carico (50 punti): Applica 8 effetti positivi a caso agli Alleati in Difesa.

Ovviamente, come in ogni guerra, è necessario individuare quali sono gli obiettivi primari per avere il massimo vantaggio possibile, sia da attaccare che da difendere.

Per quanto riguarda la difesa, grazie alle informazioni di una delle Alleanze che hanno partecipato al test delle Alliance War, possiamo dire che bisogna concentrarsi soprattutto su queste stanze:

  • Infermeria
  • Caserma
  • Ponte
  • Reattore
  • Armeria

Inutile stare a discutere su quale ordine sia migliore, visto che tutto dipende dal tipo di unità a vostra disposizione e sul tipo di gioco che volete fare, ma di certo queste 5 stanze rappresentano il cuore per una buona difesa del nostro Eliveivolo, anche se, considerando come funziona Marvel Strike Force, la Caserma ha un ruolo fondamentale visto che dà i migliori buff difensivi.

Per quanto riguarda le stanze con effetti sugli Alleati in Attacco, facendo un discorso simile a quello fatto per la Difesa, il primo target deve essere necessariamente l’Armeria per togliere i buff alle unità avversarie, che si dovranno scontrare con le vostre in difesa buffate dalla Caserma. A seguire la Caserma avversaria può essere un secondo target per spianare la strada alle nostre truppe offensive, rendendo da quel punto in poi la strada per la vittoria in discesa.

IL TEMPO E’ FONDAMENTALE

Inutile girarci intorno: il tempo è il fattore strategico di successo più importante delle Alliance War. Prima si riesce a distruggere le stanze avversarie, più facilmente si otterrà la vittoria.

E’ molto più importante distruggere gli obiettivi strategici che danno i migliori buff all’avversario che pensare di fare punti con le stanze che valgono di più come il Ponte o il Reattore.

E’ quasi impossibile pretendere che 24 giocatori, soprattutto per un’Alleanza non Hardcore, possano muoversi all’unisono, ma sarà compito (arduo) del Leader dell’Alleanza sincronizzare i movimenti dei suoi compagni e portarli alla vittoria.

DI-FE-SA, DI-FE-SA.

Se durante gli attacchi c’è l’intervento del giocatore che può scegliere come attaccare ed “exploitare” il comportamento dell’AI per ottenere la vittoria contro team anche più forti, in difesa il discorso è diverso e per questo richiede maggiore studio e strategia.

Ruolo fondamentale nella strategia difensiva è dove piazzare le stanze con l’abilità Adiacente. Considerando che queste stanze danno i buff in orizzontale e verticale bisogna piazzarle con intelligenza.

Questo è un esempio di come NON piazzare le stanze in difesa. In questa maniera Laboratorio Scientifico e Sicurezza forniscono i loro buff solo a 3 stanze. Di conseguenza si capisce che queste due stanze hanno la loro giusta collocazione nella colonna centrale, in seconda e terza riga.

Una volta posizionate queste due stanze, è scelta strategica dell’Alleanza capire dove si vogliono assegnare i bonus offensivi e quelli difensivi.

Altra cosa fondamentale è capire quali sono i personaggi che guadagnano di più da determinati buff. Il classico esempio è Minnerva che lavorando sulla percentuale della Salute massima dei personaggi, trae molto vantaggio dai vari buff a questa statistica.

Allo stato attuale delle cose, considerando anche che le Alliance War non sono ancora entrate nel vivo, non si ha un vero feedback su quanto sia utile avere una strategia difensiva molto imponente, anche se per vincere bisogna fare punti e per fare punti bisogna attaccare.

Per questo motivo l’unica strategia assolutamente da escludere al momento è quella della Difesa Totale (ossia mettere tutte le migliori squadre a difendere le stanze senza lasciare nulla per l’attacco).

MA CHI USO E DOVE?

E siamo al momento più critico: il piazzamento di personaggi all’interno delle stanze.

Le opzioni, come già detto più volte in precedenza, sono molteplici e bisogna seguire una strategia studiata dal vostro Leader ed applicarla. Se questa strategia dovesse rivelarsi errata, correggere e riprovare. Purtroppo, con così poche informazioni in nostro possesso, insieme al fatto che ogni membro di ogni alleanza ha una combinazione unica di personaggi, stelle e stelle rosse, è impossibile definire una strategia migliore delle altre.

Seguendo quanto detto fino ad ora, per vincere bisogna attaccare, ma senza lasciare completamente la difesa scoperta. Da questo punto di vista si possono usare due strategie che potrebbero risultare dominanti:

  1. Formazione bilanciata: 12 persone che si concentrano sull’attacco e 12 sulla difesa.
  2. Formazione offensiva: 14 persone che si concentrano sull’attacco e 10 sulla difesa.

Da notare come non è mai consigliato giocare con più persone dedite alla difesa che all’attacco per evitare le modalità Difesa Totale che portano inevitabilmente alla sconfitta.

Il motivo per cui si consiglia di usare 10 persone in difesa è quella di fornire 2 persone ad ognuna delle 5 stanze elencate sopra come obiettivi primari. In questa maniera ci si concentra a difendere questi obiettivi strategici dagli attacchi avversari abbastanza a lungo per portare a termine gli attacchi necessari ad eliminare i buff più importanti degli avversari.

Ovviamente è possibile pensare anche a strategie più offensive, con solo 8 giocatori dediti alla difesa (o anche meno), ma tutto dipende dalla profondità del roster di questi giocatori e dalle forze che possono mettere in campo.

GESTIONE DELL’ENERGIA

Sembrerà strano, ma ognuno di noi inizierà con 2/5 Energia le Alliance War. Quest’energia si ricaricherà ogni 3,5 ore. Il motivo per cui è stata fatta questa strana sceltà è quella di evitare uno start all’apertura troppo “violento”.

Senza usare i refill che si trovano nel negozio del Blitz è possibile fare 8 attacchi in ogni Alliance War (12 con i refill). Bisogna usarli al meglio e massimizzare al massimo ogni attacco, per non sprecare unità e soprattutto perdere la possibilità di guadagnare punti importanti.

NEGOZIO ALLIANCE WAR

Come sempre le modalità PVP sono quelle che forniscono i migliori reward nei Gatcha e Marvel Strike Force non fa eccezione.

Ogni vittoria ci fornisce 2000 War Credits (500 la sconfitta) e per ogni personaggio sconfitto avremo altri 10 War Credits. Inoltre, se si vince, si ottengono anche 500 Elite War Credits.

Cosa si può avere con questi War Credits?

  1. Attrezzatura Arancione (2000 WC)
  2. Attrezzatura Viola (500 WC)
  3. Attrezzatura Blu (250 WC)

Inutile dire che i globi per l’attrezzatura Blu non andrebbero minimamente presi in considerazione.

Anche le scorte del Negozio dell’Alliance War sono molto gustose con i Catalizzatori Viola a 900 WC ma soprattutto le shard dei personaggi sono a 1375 WC (mentre i minion a 1100).

Al momento i personaggi che possono essere acquistati in questo negozio sono:

  • Carnage
  • Pyro
  • Nobu
  • Cable
  • Agente S.H.I.E.L.D
  • Cecchino Hydra
  • Cecchino Mercenario

Ovviamente le star sono Carnage e Pyro, non ottenibili in altre modalità.

CONSIGLI FINALI

Un piccolo elenco di consigli per riassumere quanto detto fino ad ora:

  1. Comunicare è il fattore di successo di questa modalità. Sapere che la Caserma avversaria sta per cadere, permetterà agli vostri alleati in attacco di migliorare le prestazioni offensive.
  2. Scegliere con cura il miglior lasso di tempo in cui far partire la guerra.
  3. Quando il Leader sceglie la disposizione delle stanze, deve tenere in mente il roster dei giocatori in difesa e come piazzare al meglio i buff, soprattutto delle stanze con bonus Adiacente.
  4. Non sprecate energy, avete pochi attacchi a disposizione.
  5. Non comprate roba a caso dal negozio!

About Author

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: