C’era la guerra, e tutti ne eravamo presi, e ormai sapevo che avrebbe deciso delle nostre vite. Della mia vita; e non sapevo come.


(Italo calvino, Gli avanguardisti a Mentone, da “I racconti”, 1958)


Si torna a parlare di Marvel Strike Force e in particolar modo sulle ultime novità che sono trapelate recentemente sulle Alliance Wars. Non essendo ancora partite ma essendo state solamente effettuate due fasi di beta testing le informazioni riguardano queste fasi e non sono affidabili al 100% avendo gli stessi sviluppatori annunciato che potrebbero esserci cambiamenti.

PREMI

Parliamo prima di tutto di cosa c’è in gioco, poi starà a voi decidere se il prezzo vale la candela. Sicuramente sarà inserito uno store nella modalità guerra con la possibilità di acquistare con i crediti guerra schegge personaggio o materiali attrezzatura di vario livello (Arancioni compresi).

Raggiungere buoni risultati nella modalità Alliance Wars permetterà di acquisire molti più Crediti Guerra, che ovviamente darà la possibilità di acquistare più cose dallo store.

Essendo una Modalità PvP di Alleanza, come nel campionato Assalti, ci sarà un lasso di tempo in cui si otterrano punti che stabiliranno una classifica, in base alla quale si riceveranno dei premi, esattamente come capita ora per i materiali abilità arancioni nei campionati assalti. Questi periodi si chiameranno stagioni e non si sa che durata avranno ma verosimilmente dureranno quanto un campionato assalto.

Come spesso capita in questo genere di giochi il PvP paga molto meglio del PvE quindi ci saranno da aspettarsi premi migliori. Le voci parlano di stelle rosse e tanti materiali abilità e attrezzature.

CONCETTI GENERALI

Da tenere a mente sono due i concetti basilari:

  1. ogni stanza darà un numero di punti differente a seconda della sua importanza
  2. ogni attaccante può essere usato una volta per guerra (anche se questo non è ancora confermato).

Sarà uno scontro fra Helicarrier. I personaggi dovranno farsi strada fra stanze rimpinzate di nemici e giungere fino al ponte di comando. Chiaramente non si avrà solo quello come obbiettivo infatti vincerà l’alleanza che in 12h avrà totalizzato più punti in caso i due ponti siano ancora intatti.

Così dovrebbe apparire la schermata iniziale con i due velivoli che si fronteggiano.

Come vedete di lato sono inserite regolamento, negozio, classifica e contributi (probabilmente riguardanti le attività del singolo durante la guerra).

FASE 1

La prima parte della guerra consiste nella preparazione ad essa. Verrà data una formazione delle stanze dell’Helicarrier random e i capitani potranno, tramite il pulsante “sistema stanze” cambiare il posizionamento delle stanze stesse.

Le stanze sono 12 ed ognuna di loro è fondamentale perché fornisce vari bonus. In alcuni casi fu anche detto che i bonus erano attivi sia all’interno che all’esterno della modalità Alliance Wars, rendendo la conformazione della base non solo fondamentale durante le guerre ma anche nel gioco in sé.

La “forza” delle stanze forse sarà correlata al livello dell’Allenza (e quindi bisogna donare molto). Le stanze andranno riempite con personaggi e sembrerebbe pure tanti. Nella foto che segue è ritratta una singola stanza ed in essa saranno posizionate 2 stazioni in cui parrebbe andranno collocati 8 team da 5 personaggi.

Ogni stazione sarà affidata ad un player. I buchi mancanti verranno riempiti da Minions Shield standardizzati (ovviamente con abilità non maxate). Come vedete in alto a sinistra nell’immagine precedente, sono segnati gli effetti bonus dati dalle stanze presenti. Una volta distrutte dagli avversari i bonus forniti scompariranno.

Questi sono esempi dei bonus che saranno forniti dalle stanze.

FASE 2

Dopo il setup (un po’ complicato forse) si potrà finalmente iniziare.

Le guerre dureranno dodici ore e andrà scelto il periodo in cui ci si vuole confrontare. Ovviamente gli orari non sono basati sul nostro orologio nazionale ma bisognerà prenderci un po’ la mano ed organizzarsi al meglio.

FASE 3

Attacco: Non bisognerà schierare una squadra da 5 personaggi obbligatoriamente quindi si potranno affrontare stanze con personaggi più deboli con team di 3-4 elementi.

Non tutte le stanze saranno accessibili fin da subito, ma alcune saranno sbloccate una volta che saranno distrutte le prime. Le prime stanze che si andranno a distruggere sanno fondamentali perché potrebbero togliere bonus cruciali agli avversari. Ogni giocatore possiede un numero limitato di attacchi che andranno a ricaricarsi nel tempo.

Difesa: non si potrà interagire con i personaggi in difesa se non per curarli. I personaggi non posso essere rianimati ma solamente curati.

FASE 4

La vittoria può essere ottenuta in due modi:

  1. Distruggendo il ponte di comando del nemico;
  2. Guadagnando più punti degli avversari, ottenibili sconfiggendo i Pg (i minions automatici danno meno punti dei Pg dei giocatori) o distruggendo le stanze.

È molto probabile con in ottica di classifica la distruzione del ponte sia molto più redditizia del far punti ma non deve diventare una fissazione. Queste sono le informazioni comuni delle principali fondi in nostro possesso. Non sono sicure al 100% ma dovrebbero quanto più vicino possibile alla realtà.

Per quanto possa sembrare strano non resta che augurarvi buona guerra, anzi buone Alliance Wars!

About Author

Parlane con Playcorner!