Nella nottata sono andati in scena i Game Awards, il corrispettivo nel mondo dei videogiochi dei premi Oscar per il cinema.

A parte le critiche delle assegnazioni dei premi che hanno visto God of War trionfare sopra il super favorito Red Dead Redemption 2, i Game Awards sono un’ottima vetrina per l’annuncio di nuovi giochi (e non solo).

EPIC SFIDA STEAM

A fare la parte del leone è Epic Games, creatrice di Fortnite, il fenomeno videoludico del momento.

Prima di tutto bisogna dire che è stata lanciata la nuova piattaforma di distribuzione digitale che andrà a fare concorrenza a Steam (o almeno morirà provandoci!).

Al momento del lancio i titoli sono ancora pochi, ma oltre a Fortnite abbiamo alcune chicche come Darksiders III, recensito sulle nostre pagine qualche giorno fa, o Journey, il Walking Simulator che ha affascinato tantissimi giocatori su console, finalmente arrivato su PC.

Ci sarà molto da lavorare ma solitamente dalla competizione dovrebbe nascere qualcosa di buono, sperando che Steam non faccia piazza pulita di tutto quello che gli sta intorno.

Typhoon Games, in collaborazione proprio con Epic Games e Makers Fund, ha presentato Journey to the Savage Planet, opera prima di questo studio che vanta al suo interno veterani del mondo videoludico come Alex Hutchinson (Assassin’s Creed, Far Cry), Yassine Riahi  e Reid Schneider (Batman: Arkham Knight).

UBISOFT POST-APOCALITTICA!

Nei giorni scorsi Ubisoft aveva già rilasciato qualche teaser, ma durante i Game Awards abbiamo avuto l’annuncio ufficiale: Far Cry 5 avrà un sequel e sarà ambientato in uno scenario post-apocalittico (voglia di sfidare Fallout?).

Il gioco si chiamerà Far Cry: New Dawn ed arriverà molto presto su Ps4 e Xbox One, visto che la sua data di uscita è prevista per il 15 febbraio 2019, con un costo relativamente contenuto, intorno ai 40 dollari.

MARVEL SBARCA SU SWITCH

Da grandissimo fan del mondo Marvel, devo dire che ho gioito come un pazzo alla notizia: Nintendo Switch avrà un gioco in esclusiva ambientato nel mondo della Casa delle Idee e non è altro che il terzo capitolo della serie Marvel Ultimate Alliance (i primi due su Ps3 li ho consumati).

Il gioco si chiamerà Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order (per chi non lo sapesse l’Ordine Nero è la cricca che accompagna Thanos, che presumibilmente sarà il villain del gioco) e sarà sviluppato dal Team Ninja.

Speriamo in qualche novità rispetto al gameplay dei due titoli precedenti, visto che ormai sono passati un po’ di anni dall’ultimo.

OH NO, ANCORA MORTAL KOMBAT!

Non ci crederete ma è stato annunciato l’ennesimo Mortal Kombat. Siamo a 11 capitoli: che ne dite ci sono i presupposti per l’accanimento terapeutico?

A parte gli scherzi, ci sono tanti estimatori di questo picchiaduro che dovranno aspettare fino ad aprile per mettere le loro mani sul gioco.

OBSIDIAN CI STUPISCE ANCORA?

I creatori di Star Wars: Knights of the Old Repubblic II, Fallout: New Vegas e soprattutto Pillars of Eternity, ci riprovano con The Outer Worlds, nuovo RPG con ambientazione Sci-Fi (un po’ mi ha ricordato Borderlands, il che non è un male, personalmente parlando).

Inoltre un trailer con The Passenger di Iggy Pop vince facile!

MA NON ERANO FALLITI?

A quanto pare Hello Games, i creatori di No Man’s Sky, uno dei titoli più controversi e contestati degli ultimi anni, si ributtano nella mischia con un nuovo gioco chiamato The Last Campfire.

Lasciandosi dietro l’esplorazione spaziale, ci ritroviamo davanti ad un titolo dal design grafico molto accattivante, molto più orientato allo storytelling, dall’atmosfera malinconica (o almeno questo è quello che mi ha trasmesso il trailer).

BIOWARE CI STUZZICA

Dopo uno story trailer dedicato ad Anthem (titolo che personalmente non mi fa nè caldo nè freddo al momento), BioWare ci ha tenuto ad alzare il livello di hype confermando con un piccolo teaser l’arrivo di un nuovo Dragon Age.

Se sperate di sapere quando e come uscirà rimarrete molto delusi, visto che non sono state date altre informazioni al riguardo.

DLC PER SUPER SMASH BROS

Il gioco è uscito praticamente solo ieri (6 dicembre) e già abbiamo il primo DLC pronto (hanno fatto presto!).

Joker da Persona 5 si unirà al roster già immenso di questo gioco che ha già conquistato la critica e i giocatori di tutto il mondo.

CRASH TORNA A CORRERE!

Per chi ha avuto la sfortuna di non possedere console Nintendo e quindi non avere accesso a Mario Kart, Crash Team Racing è stato il perfetto surrogato con cui consolarsi su Playstation.

A fine degli anni 90 il titolo della Naughty Dog ebbe un successo enorme e, dopo tante voci, finalmente la conferma è arrivata durante i Game Awards.

Crash e la sua compagnia torneranno a correre in Crash Team Racing Nitro Fuel, in uscita a giugno del 2019 su PS4, giusto in tempo per passare l’estate con la nuova modalità multiplayer online che all’epoca, per ovvi motivi, non esisteva ancora!.

DANTE IS BACK!

Avevamo già visto in azione Dante all’E3, ma repetita iuvant, quindi perché rinunciare al trailer presentato durante i Game Awards?

WORST TRAILER EVER!

E il premio del trailer più brutto dell’anno va a….

About Author

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!