Qualche giorno fa era stato fatto l’annuncio che Seven Deadly Sins  sarebbe arrivato nel Nord America nel 2018.

Tristemente, essendo un appassionato soprattutto di Nanatsu No Taizai (si, lo so, sono un japfag della peggio specie) fin da quando ha esordito con l’anime e il manga, sono passato avanti alla notizia.

Per fortuna, il CEO di Bandai Namco, vedendomi triste e sconsolato ha deciso di rendermi felice (e con me tanti altri appassionati) annunciando che “The Seven Deadly Sings: Knights of Britannia” arriverà in versione sia fisica che digitale anche in Europa nel 2018, esclusiva PS4.

Il gioco, prima trasposizione videoludica della popolare serie, sarà un action game, che potrà contare su una serie di personaggi già molto amati anche in terra italica.

 

Contemporaneamente è stato annunciato anche l’arrivo di Little Witch Academia: Chamber of Time, sempre nel 2018, un particolare ibrido tra JRPG e picchiaduro a scorrimento e avrà come protagoniste le famose maghette della serie prodotta dallo Studio Trigger trasmessa in esclusiva su Netflix. A differenza di Seven Deadly Sins, Little Witch Academia arriverà sia su PS4 che su PC. Di seguito un trailer e un video di gameplay mostrato all’Anime Expo 2017.

About Author

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.

Parlane con Playcorner!