Clash of Clans è una moda che non accenna minimamente a tramontare. Io posso affermare di aver schivato questo ciclone mobile, ma vi posso assicurare che ho amici, parenti e colleghi, che ci sono dentro fino al collo.

Ma sulla strada della gloria che il titolo di Supercell sta percorrendo, ormai da tempo, a grandi falcate, c’è un piccolo intoppo di nome Iran.

Il paese del Medio Oriente ha infatti deciso di bandire il titolo in via definitiva. Motivo? Incitazione ai conflitti tribali e alla violenza e causa di assuefazione e dipendenza (su quest’ultima voce, non me la sento di controbattere).

Tra l’altro la scure della censura iraniana, già qualche mese fa, si era abbattuta su un altro titolo mobile di grande successo: Pokémon GO!

 

About Author

Giocatore onnivoro. Amante dei boardgame anche se non vince mai. Un amore smisurato per il cinema. Insomma, ho tutte le malattie di questo mondo. Con tanta dedizione, ed un po di culo, sono riuscito a farlo diventare il mio lavoro. Qui però posso sproloquiare alla grande.

Parlane con Playcorner!