Aspettando The Defenders: chi è Jessica Jones?

Il 18 agosto è praticamente alle porte e, noi di PlayCorner, abbiamo deciso di farvi conoscere meglio tutti i supereroi delle serie tv andate in onda su Netflix. Quest’oggi, come poteva mancare, è il momento di Jessica Jones, il volto femminile della squadra dei Difensori.

Tra i personaggi che faranno parte della nuova serie The Defenders, Jessica Jones è quella, almeno fumettisticamente parlando, cronologicamente più giovane di tutti.

Curiosità sulle Origini

Alias Jessica Jones Marvel MaxIl personaggio è infatti una creatura in tutto e per tutto partorita dalla fantasia di Brian Michael Bendis che la fa comparire, per la prima volta, nella serie Alias sotto l’etichetta Marvel MAX del 2001 (disegnata da Gaydos con le favolose copertine di David Mack). Tale etichetta, anche conosciuta come Max Comics, è nata per distribuire fumetti ad un pubblico più adulto e maturo viste le tematiche spesso illustrate all’interno dei medesimi.

Tant’è vero che proprio nelle pagine degli albi di Alias conosciamo il personaggio di Jessica che, ritiratasi dal mondo dei supereroi per ragioni non molto chiare, ha aperto un’agenzia investigativa, la Alias Investigations, dove spesso e volentieri, pur cercando di rimanere fuori dall’ambiente, si ritrova suo malgrado coinvolta in casi riguardanti altri supereroi (tra cui Capitan America, Spiderman, Daredevil, Spider-Woman) proprio per il suo passato da supereroina nei panni di Jewel.

Il personaggio di Jessica è molto diverso da quello che siamo abituati a vedere in una testata a fumetti Marvel, dato che viene spesso rappresentata in modo fin troppo reale e poco super nel suo modo di vivere (tra alcool, sesso e turpiloqui).

All’inizio può non sembrar chiaro perché Jessica Jones sia quello che è oggi, ma nel corso delle storie raccontate in Alias conosciamo prima il suo passato glitterato da supereroina, quando era ancora Jewel, e poi, negli ultimi 4 albi della collana, scopriamo il motivo per cui ha deciso di ritirarsi da quel mondo “speciale“.

Tramonto Porpora all’Orizzonte

Porpora Jessica JonesE proprio in questi numeri che i toni di Alias salgono di intensità, presentando la sua nemesi o meglio il suo seviziatore Dr. Zebediah Killgrave (aka Uomo Porpora), un criminale che attraverso l’uso dei suoi poteri mentali rendeva le persone schiave del suo volere.

Quest’ultimo riesce infatti a sottometterla, tenendola prigioniera in un motel per la bellezza di 8 mesi, umiliandola in ogni maniera possibile e liberandosene solo quando si è stancato di lei. Pur non abusando sessualmente di lei, cosa che invece era solerte fare con altre ragazze sottomesse allo stesso modo, l’aveva invece convinta che la sua vita fosse un fumetto, motivo per cui quest’ultima dedicava ogni “prestazione” ai suoi cari e devoti lettori.

Da questa esperienza Jessica esce traumatizzata (vorrei ben vedere) ed è così che nasce il personaggio che abbiamo avuto modo di conoscere nella serie TV, una donna con i superpoteri ma con la psiche ormai “spezzata” da un passato che non vorrebbe ricordare, ma che in un modo o nell’altro torna sempre a perseguitarla.

In seguito a questa storia decide di “svestire i panni dell’eroina”, cercando di essere una persona normale con un lavoro altrettanto normale, se non fosse che il suo superpotere deve essere parente alla famosa “fortuna dei Parker” (piccola nota di colore: in una retcon è stato detto che Jessica Jones era una compagna di classe proprio di Peter Parker) e a quanto pare dove ci sono guai, Jessica Jones si ritrova suo malgrado sempre in mezzo.

Bella e Reale

Credo che il bello di questo personaggio è proprio questo, di essere reale, genuina, praticamente una di noi (a parte il fatto che ti può sollevare una macchina a mani nude), portando lo spettatore (o il lettore) a provare una certa empatia per questa donna un po’ sboccata e incattivita con il mondo (e devo dire che, sebbene molti non siano d’accordo, ho trovato Krysten Ritter un’ottima interprete per la sua controparte televisiva).

Non è ancora ben chiaro di cosa parlerà la seconda stagione di Jessica Jones (le riprese sono iniziate poco tempo fa e gli autori non si sono sbottonati più di tanto), anche se in molti si aspettano il ritorno di David Tennant nei panni di Killgrave (uno dei villain sicuramente più riusciti e amati del MCU), anzi ormai abbiamo la sicurezza che sarà presente da una notizia uscita proprio negli ultimi giorni (ma non si sa se sarà parte integrante della storia o sarà presente solo in forma di flashback).

Per quanto l’Uomo Porpora sia uno dei punti focali della storia di Jessica Jones, questa ex-eroina ha tante altre storie da raccontare, ad iniziare da quella che vedremo tra qualche giorno con i suoi compagni d’avventura dei Defenders.

Aspettando The Defenders: chi è Iron Fist?

Aspettando The Defenders: chi è Luke Cage?

Aspettando The Defenders: chi è Daredevil?

Jessica Jones

 

 

 

Autore dell'articolo: Giuseppe "Siral" De Luca

Spazia in tutti i campi dell'universo nerd: videogiochi, comics, manga, serie tv, board game, GDR senza tralasciare una vera e propria ossessione per il calcio (e il fantacalcio) e altri sport in maniera minore. Cosplayer a tempo perso, talvolta si ricorda anche di lavorare e molto più raramente di dormire.